Omeopatia

L'Omeopatia

Il termine omeopatia deriva dall’unione di due parole greche: “omòios” (simile) e “pathos” (malattia). Il principio base dell’approccio omeopatico è, quindi, quello  per cui “il simile viene curato con il simile”. In base a tale principio, il farmaco omeopatico somministrato ad un individuo sano provoca gli stessi sintomi che si vogliono curare in un individuo malato. Per curare un soggetto malato, dunque, occorre trovare un rimedio che riproduca i sintomi quanto più simili in un soggetto sano. L’omeopatia, inoltre, ha un approccio che viene definito olistico perché mente e corpo vengono considerati come parte della stessa entità.  Il medico omeopata ha quindi un ruolo fondamentale nell’individuare i sintomi del paziente, ma ancora di più nel comprendere le origini psico-somatiche e sociali di tali sintomi. Nella visita omeopatica, quindi, la fase anamnestica assume un ruolo ancora più importante in quanto risulta essere fondamentale al fine di comprendere la personalità del paziente, i suoi stati d’animo, la sua vita personale e relazionale oltreché eventuali patologie ereditarie e pregresse. Un altro importante tassello della visita omeopatica è la cosiddetta  interpretazione del sintomo perché, in omeopatia, il sintomo non è l’obiettivo della cura, ma un vero e proprio indicatore da interpretare per poi agire sulle sue origini. L’omeopatia si differenzia dalla medicina tradizionale anche per la natura dei rimedi. I rimedi omeopatici nella pratica utilizzano prodotti vegetali (piante, parti di piante, escrezioni di esse), prodotti animali (animali interi, parti di animali, escrezioni di esse) e minerali.

Perché adottare un approccio Omeopatico?

Al Centro Polimedica di Assemini l’approccio omeopatico non viene visto come un alternativa alla medicina tradizionale, ma, piuttosto, come un rimedio complementare in grado di affiancare la medicina allopatica arricchendola di sfumature e significati. Il nostro obiettivo è quello di permettere alle persone che vogliano curarsi con la medicina omeopatica di avere un punto di riferimento serio e sempre presente. In omeopatia si cura il malato: la malattia non è altro che l’espressione dello stato di adattamento biologico-emotivo a ciò che circonda la persona. Il malato che si cura con i rimedi omeopatici deve diventare resistente alla lotta e sviluppare il suo potenziale di autoguarigione. Quando lo stato di equilibrio viene compromesso, la persona si ammala scegliendo un modo per eliminare la causa del malessere interno. Per questa ragione pensiamo che l’unione di medicina specialistica e medicina omeopatica possa aiutare il paziente verso un percorso di cura totale che comprenda l’eliminazione del sintomo, l’ascolto ed una maggiore consapevolizzazione sull’importanza dell’equilibrio mente corpo. La medicina omeopatica, inoltre, viene sempre più “utilizzata” come strumento di prevenzione.

Tariffe

Consulenza Omeopatica
70€

Prenota Ora

[[[[]],[[]],"and"]]
1 Step 1
Nome e Cognomeyour full name
Telefonoyour full name
MessaggioDettagli richiesta
0 /
Previous
Next

Hai bisogno di informazioni dettagliate?
Contattaci telefonicamente